Regolamento della Scuola

Di seguito sono indicate alcune norme di comportamento, in considerazione delle Linee guida e delle Note in materia di contenimento della diffusione del SARS- CoV-2 in ambito scolastico emanate dal Comitato Tecnico-Scientifico, dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Istruzione.

Norme generali

  • A tutti i componenti della comunità scolastica (personale scolastico e studenti) e a tutti i soggetti esterni che accedano agli edifici della scuola e alle sue pertinenze è fatto obbligo, per tutta la durata della loro permanenza a scuola,di:
  • indossare la mascherina, tranne nei casi specificamente previsti nel presente Regolamento
  • disinfettare periodicamente le mani con gel igienizzante
  • Nel caso in cui gli studenti o il personale arrivassero a scuola senza mascherina possono farne richiesta alla scuola stessa che provvederà a fornirli.
  • Le collaboratrici e i collaboratori scolastici e le persone che vi permangono sono tenuti ad arieggiare periodicamente i locali della scuola, compresi i corridoi, la biblioteca, le sale riservate agli insegnanti, gli uffici e gli ambienti diservizio.

Accesso a scuola

  • L’accessoagliedificiscolasticiealleloropertinenzeèvietatoinpresenzadifebbreoltre37.5°C o altri sintomi significativi potenzialmente riconducibili al COVID-19. In tal caso è necessario rimanere a casa e consultare telefonicamente uno peratore sanitario qualificato, ovvero il medico di famiglia, il pediatra di libera scelta, la guardia medica o il Numero verde regionale.
  • Il personale scolastico e gli esterni (compresi i genitori) possono accedere all’edificio scolastico solo se muniti di green pass. Al personale scolastico non munito di green pass verrà contestata l’assenza ingiustificata, con le conseguenze previste dalla normativa.
  • Per gli studenti non è previsto obbligo di green pass.

Ingressi e uscite di studenti e personale scolastico

  • Gli ingressi e le uscite dalla scuola degli studenti e del personale scolastico dovranno avvenire in modo ordinato evitando assembramenti.
  • All’ingresso e all’uscita studenti e personale della scuola dovranno obbligatoriamente indossare le mascherine e rispettare le distanze di sicurezza.
  • Gli studenti delle classi del triennio entreranno a scuola alle ore 7.55, quelli del biennio alle ore 8.55.
  • Solo per il primo giorno di scuola, mercoledì 15 settembre, le classi prime entreranno alle ore 9.15. Da giovedì 16 settembre 2021 entreranno alle ore 8.55.
  • Gli insegnanti potranno accedere a scuola a partire dalle ore 7.30. Il Personale Ata accederà a scuola secondo il proprio orario di servizio.
  • Gli ingressi e le uscite avranno orari e percorsi differenziati per le diverse classi, comunicati con circolare apposita.
  • Le uscite della classe dall’aula saranno regolate dal docente che si accerterà dell’affollamento nel corridoio e nelle scale prima di consentire il deflusso degli studenti.
  • A partire dal suono della campanella di ingresso il personale scolastico è tenuto ad assicurare il servizio di vigilanza. I docenti impegnati nella prima ora di lezione dovranno comunque essere presenti nelle aule 5 minuti prima dell’inizio delle lezioni.

Orario delle lezioni e intervallo

  • Le lezioni e gli intervalli si svolgeranno secondo quanto previsto da apposite circolari.

Permessi di entrata posticipata e uscita anticipata

  • E possibile concedere permessi di entrata posticipata e uscita anticipata fino a 15 minuti per ragioni documentate legate ai trasporti o per altri giustificati motivi. La concessione dei permessi sarà valutata dal dirigente scolastico. La richiesta di permesso può essere effettuata tramite i moduli disponibili sul sito web della scuola e inviata a fitn01000p@istruzione.it.

Assenze e certificati medici

  • E’ripristinato l’obbligo di presentare un certificato medico che attesta la possibilità di rientrare a scuola per assenze degli studenti superiori a cinque giorni.

Servizio bar e accesso ai distributori automatici

  • Il bar sarà aperto dalle ore 7.30 fino alle ore 14.30 circa.
  • Gli studenti potranno accedere al bar unicamente per ritirare le merende precedentemente ordinate e durante la ricreazione.
  • Gli studenti dovranno fare la lista delle merende tramite LIM nella prima ora di lezione. Un solo studente potrà andare a ritirare le merende durante la seconda ora di lezione.
  • Se non è possibile utilizzare le LIM, la lista delle merende andrà fatta in forma cartacea.
  • Gli insegnanti sono tenuti a favorire la compilazione della lista da parte degli studenti.
  • Durante le ricreazioni il bar sarà aperto, ma il servizio caffetteria è sospeso. Sarà possibile acquistare unicamente prodotti già confezionati.
  • Durante la ricreazione l’accesso al bar avverrà dal giardino nella sede di via De Nicola e dal corridoio interno nella sede di via San Bartolo a Cintoia. Per accedere al bar sarà obbligatorio indossare la mascherina e rispettare le misure di distanziamento. Non saranno consentiti assembramenti.
  • Al bar occorre trattenersi il minor tempo possibile per dare la possibilità di accesso ad un maggior numero di persone. Le consumazioni dovranno generalmente avvenire nei locali esterni al bar.
  • L’accesso al bar durante la ricreazione deve essere limitato a situazioni di reale necessità per evitare assembramenti. Gli studenti sono invitati a compilare le liste delle merende con attenzione per acquistare tutto quello di cui hanno bisogno e limitare a situazioni di reale necessità l’accesso al bar durante la ricreazione.

Ricreazione

  • Durante la ricreazione, gli studenti sono tenuti a stare in classe o a uscire in giardino nel rispetto delle distanze di sicurezza. Nel caso in cui non sia possibile mantenere la distanza di un metro è obbligatorio indossare la mascherina. In ogni caso non sono possibili assembramenti.
  • Non è possibile per gli studenti sostare all’interno dell’edificio scolastico in aree diverse dalle aule o da quelle che consentono l’accesso al bar.

Accesso ai servizi igienici

  • L’accesso ai servizi igienici è sempre consentito durante l’apertura della scuola
  • Per accedere ai servizi igienici è obbligatorio igienizzarsi le mani, indossare le mascherine, rispettare le misure di sicurezza.
  • L’accesso ai servizi igienici deve avvenire sempre, in particolare durante la ricreazione, in modo ordinato ed evitando assembramenti.
  • L’accesso ai servizi igienici della scuola è contingentato e presso i locali antistanti non può esseresuperatalacapienzadeglistessi.
  • Chiunque acceda ai servizi igienici ha cura di lasciare il bagno in perfetto ordine e di disinfettarsi le mani con gel igienizzante.
  • Chiunque noti che i bagni non sono perfettamente in ordine, ha cura di segnalare subito il problema ai collaboratori scolastici.
  • Gli studenti possono uscire di classe per andare in bagno uno alla volta durante le ore di lezione.
  • E’ auspicabile ridurre il numero di accessi ai servizi igienici durante la ricreazione. Per questo motivo, gli insegnanti devono sempre consentire l’uscita degli studenti per recarsi in bagno durante le ore di lezione.

Sorveglianza

  • I docenti e i collaboratori scolastici dovranno sorvegliare affinché vengano rispettate le misure di sicurezza previste dal presente Regolamento, segnalando al dirigente scolastico eventuali violazioni.

Riunioni ed assemblee

  • Le riunioni in presenza degli Organi collegiali e dei diversi gruppi di lavoro dei docenti, convocate dal dirigente scolastico o dai docenti coordinatori, nonché le riunioni di lavoro e sindacali auto convocate del personale della scuola, devono svolgersi all’interno di ambienti scolastici idonei ad ospitare in sicurezza tutti i partecipanti, nel rispetto della capienza di ciascun locale, o negli spazi esterni di pertinenza della scuola, con lo scrupoloso rispetto delle misure di sicurezza
  • Durante le assemblee di classe e altre riunioni, glistudentidevono rispettare le misure di sicurezza

Attività didattiche

  • Le attività didattiche si svolgeranno generalmente nelle aule
  • Durantelosvolgimentodelleattivitàdidattiche,glistudentiegliinsegnantisonotenuti a indossare la mascherina.
  • Anche durante le attività didattiche che si svolgono in ambienti esterni alla scuola, tutti sono tenuti a mantenere il distanziamento fisico e a rispettare le misure di sicurezza.
  • Le aule e i laboratori devono essere frequentemente areati.
  • Docenti e studenti sono invitati a igienizzarsi le mani all’ingresso e all’uscita di aule e laboratori.

Materiale didattico

  • Ogni studente deve portare a scuola e utilizzare il proprio materiale didattico personale evitando la condivisione con altri.
  • Agli studenti non è consentito lo scambio di materiale didattico (libri, quaderni, penne, matite, attrezzature da disegno) né di altri effetti personali (denaro, dispositivi elettronici, accessori di abbigliamento, etc.) durante tutta la loro permanenza a scuola. Pertanto è necessario che gli studenti valutino attentamente quali materiali didattici, dispositivi elettronici e altri effetti personali portare giornalmente ascuola.
  • In caso di condivisione del materiale didattico, è necessario procedere all’igienizzazione delle mani.

Precauzioni igieniche personali

  • A tutte le persone presenti a scuola è fatto obbligo di adottare precauzioni igieniche, in particolare il lavaggio frequente con acqua e sapone e l’igienizzazione con gel specifico delle mani, specialmente dopo il contatto con oggetti di uso comune.
  • La Scuola mette a disposizione davanti ad ogni aula, nei servizi igienici e in altri zone di passaggio distributori di gel igienizzante per le mani.
  • Gli studenti e tutto il personale scolastico sono invitati comunque a portare a scuola un flaconcino di gel igienizzante e fazzoletti monouso per uso strettamente personale.

Pulizia e sanificazione della scuola

  • I collaboratori scolastici assicurano la pulizia accurata giornaliera dei locali della scuola e dei dispositivi utilizzati nel rispetto delle indicazioni fornite dal Comitato Tecnico Scientifico istituito per l’emergenza Coronavirus.
  • Durante le operazioni di pulizia con prodotti chimici, va assicurata la ventilazione degli ambienti.
  • Tutte le operazioni di pulizia devono essere condotte da personale che indossi mascherine chirurgiche e guanti monouso.

Gestione dei lavoratori e degli studenti fragili

  • Per lavoratori fragili si intendono i lavoratori maggiormente esposti a rischio di contagio nel contesto scolastico in ragione della propria condizione di salute.
  • L’individuazione del lavoratore fragileèeffettuatasurichiestadellostessolavoratore corredata da idonea documentazione medica.
  • La valutazione della condizione di fragilità è effettuata dal Medico Competente (se nominato), dall’Inail, dalle Aziende Sanitarie Locali e dai dipartimenti di Medicina Legale e di Medicina del Lavoro delle Università.
  • Ai fini della valutazione di fragilità, il dirigente scolastico dovrà fornire dettagliata descrizione della mansione svolta dal lavoratore e della postazione/ambiente di lavoro dove presta l’attività.
  • Le procedure e i provvedimenti da adottare a seguito della valutazione dello stato di fragilità saranno indicati dalle autorità governative.
  • Le specifiche situazioni degli alunni in condizioni di fragilità saranno valutate in raccordo con il Dipartimento di prevenzione territoriale e il pediatra/medico di famiglia, fermo restando l’obbligo per la famiglia stessa di rappresentare tale condizione alla scuola in forma scritta edocumentata.

Procedure in caso di sintomatici e positivi al Covid-19

  • Qualora un adulto presenti uno dei possibili sintomi di Covid-19, sarà rimandato a casa. Se si tratta di uno studente minorenne dovrà essere accompagnato all’interno di un ambiente appositamente individuato per l’emergenza e verrà immediatamente avvisata la famiglia. La famiglia è tenuta a recarsi a scuola nel più breve tempo possibile per riportare a casa il minore, che potrà rientrare a scuola solo su presentazione di un certificato medico.
  • In caso di positività al Covid-19, studenti, famiglie e personale scolastico sono tenuti a informare le autorità sanitarie e il dirigente scolastico. Il soggetto che risultasse positivo potrà rientrare a scuola dopo aver seguito le procedure indicate dalle autorità sanitarie.
  • A seguito di un caso di positività al Covid-19, la scuola adotterà tutte le misure indicate dalle autorità sanitarie.

Raccomandazioni finali

  • Tutti sono tenuti al rispetto rigoroso del presente regolamento, in particolare per quanto riguarda le misure di sicurezza e il divieto di assembramenti.
  • Se dovessero registrarsi violazioni diffuse, si procederà a sanzioni e a immediate modifiche restrittive del presente regolamento che potranno prevedere la chiusura totale del servizio bar e l’obbligo di non uscire dall’edificio scolastico ed effettuare la ricreazione in classe.
  • La nostra scuola si è sempre adoperata per fare educazione in un clima di benessere collettivo. Sarà possibile mantenere questa caratteristica se tutti collaboriamo per garantire la massima sicurezza possibile.