Calendario Impegni

Iscrizioni alle classi SECONDE, TERZE, QUARTE, QUINTE 20/21 – proroga al 12 giugno e annullamento della modalità di presentazione cartacea

Si comunica che la scadenza della domanda di iscrizione alle classi seconde, terze, quarte e quinte per l’anno scolastico 2020/2021 è ulteriormente prorogata fino al 12 giugno 2020. Considerata la situazione dell’emergenza da Coronavirus, riteniamo sufficiente l’invio online a fitn01000p@istruzione.it della domanda di iscrizione firmata e della fotocopia (o foto) del versamento del contributo volontario. Non è pertanto necessario presentarsi a scuola di persona per consegnare copia cartacea dei documenti. Se si preferisce pagare il contributo volontario con il Bancomat è possibile farlo a scuola dall’8 al 12 giugno 2020 in orario 8.30 - 12.30. Di seguito si forniscono e si riepilogano le informazioni utili per l’iscrizione.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Per iscriversi alla classe successiva occorre entrare nel registro elettronico nel menu in alto Iscrizioni online e seguire la seguente procedura:

  1. Verificare i dati inseriti, modificando le informazioni non corrette e completando quelle mancanti. Occorre fare attenzione alla scelta relativa all’insegnamento della religione cattolica per il prossimo anno scolastico perché non sarà possibile modificarla dopo il termine delle iscrizioni.
  2. Chi si iscrive alla classe terza del Tecnico dovrà obbligatoriamente indicare l’indirizzo di studi scelto e la terza lingua. Alla classe sarà assegnata la terza lingua scelta dalla maggioranza degli studenti, pertanto a chi indica una lingua minoritaria verrà richiesto di cambiare lingua o di cambiare classe.
  3. Al termine occorre salvare i dati e stampare il modulo di iscrizione, che, entro venerdì 12 giugno 2020,andrà firmato e inviato per posta elettronica a fitn01000p@istruzione.it,  insieme all’attestazione del versamento del contributo alla scuola e, solo per chi si iscrive alle classi quarte e quinte, anche dell’attestazione del versamento delle tasse erariali.

I bollettini per il versamento del contributo alla scuola si possono ritirare presso la portineria della sede di via San Bartolo a Cintoia; i bollettini per il versamento delle tasse erariali si trovano presso gli uffici postali.

TASSE ERARIALI

(solo per chi si iscrive al quarto e quinto anno)

Con la C.M. n. 2 del 4-1-2006 e con la C.M. n.13 del 30-1-2007 è stato precisato che l’esonero per le tasse scolastiche dovute allo Stato è previsto per gli studenti che si iscrivono al primo, secondo e terzo anno dei corsi di studio degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado.

Pertanto, le tasse erariali scolastiche sono dovute unicamente per il quarto e quinto anno degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado. In particolare:

  • chi si iscrive alla classe quarta dovrà pagare sia la tassa di iscrizione che la tassa di frequenza;
  • chi si iscrive al quinto anno dovrà pagare solo la tassa di frequenza.

Le tasse erariali devono essere versate obbligatoriamente. Ai sensi del Decreto legislativo 16 Aprile 1994, n. 297, art. 200, sono esonerati dal pagamento delle tasse erariali gli studenti che abbiano conseguito una votazione non inferiore alla media di otto decimi negli scrutini finali (art. 200, comma 5, d. 19s. n. 297 del 1994) e, con il decreto ministeriale n. 390 del 19 aprile 2019, è stabilito l'esonero dal pagamento delle tasse erariali per gli studenti del quarto e del quinto anno dell'istruzione secondaria di secondo grado, appartenenti a nuclei familiari il cui valore dell'Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) è pari o inferiore a € 20.000,00. Per ottenere l'esonero dal pagamento delle tasse erariali è condizione necessaria l'aver ottenuto un voto di comportamento non inferiore a otto decimi. Al contempo il beneficio per ottenere l'esonero decade per gli studenti che hanno ricevuto una sanzione disciplinare superiore a cinque giorni di sospensione e per i ripetenti. Gli importi sono indicati nella tabella seguente:

Iscrizione al:

Tassa di iscrizione

Tassa di frequenza

Modalità di pagamento

Intestazione del bollettino di versamento

 IV anno

6,04€

15,13€

Tramite c/c postale n. 1016 dell’importo totale di 21,17€ o con modello F24 in banca

“Agenzia delle Entrate” Centro Operativo di Pescara – Tasse Scolastiche

  V anno

-

15,13€

Tramite c/c postale n. 1016 dell’importo di 15,13€ o con modello F24 in banca

“Agenzia delle Entrate” Centro Operativo di Pescara – Tasse Scolastiche

CONTRIBUTO VOLONTARIO ALLA SCUOLA

(per chi si iscrive al secondo, terzo, quarto e quinto anno)

Il Consiglio di Istituto dell’ITT “Marco Polo” ha determinato un contributo volontario alla scuola, per le varie classi, nei termini sotto indicati:

Iscrizione al

Importo deliberato dal Consiglio d’Istituto

Composizione del contributo

Modalità di versamento

Intestazione del bollettino di versamento

II anno

110,00

€ 10 Assicurazione

€ 20 Piccole manutenzioni

€ 30 Investimenti

€ 50 Ampliamento offerta formativa

·        c/c postale n. 18698506

·        Bancomat direttamente a scuola (dall’8 al 12 giugno)

·        Bonifico IBAN 

    IT 76 Y 07601 02800 000018698506

ITT Marco Polo

III anno

130,00

€ 10 Assicurazione

€ 24 Piccole manutenzioni

€ 36 Investimenti

€ 60 Ampliamento offerta formativa

·        c/c postale n. 18698506

·        Bancomat direttamente a scuola (dall’8 al 12 giugno)

·        Bonifico IBAN 

    IT 76 Y 07601 02800 000018698506

ITT Marco Polo

IV anno

130,00

€ 10 Assicurazione

€ 24 Piccole manutenzioni

€ 36 Investimenti

€ 60 Ampliamento offerta formativa

·        c/c postale n. 18698506

·        Bancomat direttamente a scuola (dall’8 al 12 giugno)

·        Bonifico IBAN 

    IT 76 Y 07601 02800 000018698506

ITT Marco Polo

V anno

130,00

€ 10 Assicurazione

€ 24 Piccole manutenzioni

€ 36 Investimenti

€ 60 Ampliamento offerta formativa

·        c/c postale n. 18698506

·        Bancomat direttamente a scuola (dall’8 al 12 giugno)

·        Bonifico IBAN 

    IT 76 Y 07601 02800 000018698506

ITT Marco Polo

Il contributo alla scuola è detraibile fiscalmente, indicando nella causale:

“CONTRIBUTO SCOLASTICO PER INTERVENTI EDILIZI, INVESTIMENTI E AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA”