Cronache dalla Scuola al tempo del Coronavirus

Vogliamo costruire un racconto collettivo di come il mondo della scuola sta vivendo l'emergenza Coronavirus, una sorta di diario a staffetta in cui insegnanti, studenti, genitori, personale Ata e preside si alternano nel racconto di quello che stiamo provando, delle nostre preoccupazioni, delle nostre speranze.
Vorremmo realizzare un documento sul tempo che stiamo vivendo, dove parlare del presente, ma anche di come uscire da questa fase, di come sentiamo che questa esperienza ci sta cambiando, di quello che pensiamo di fare dopo. Crediamo che esprimere quello che sentiamo potrebbe esserci di grande aiuto in questo momento.

Chiunque voglia partecipare può scrivere un breve testo e inviarlo a 
vicepresidenza@ittmarcopolo.edu.it

Verrà pubblicato qui di seguito, all'interno di questo spazio

“Le nuvole non possono annientare il sole”
Il sole non può essere mai annientato. È così splendente e raggiante. Trasmette così tanta gioia e spensieratezza che quasi ti acceca
Per questo articolo mi sono sentito particolarmente ispirato a scrivere qualcosa che mi rappresentasse, qualcosa che mi facesse davvero star bene con me stesso
Ho voluto prendere come ispirazione una canzone, tra le tantissime opere d’arte che il maestro Battiato ci ha donato, che in particolare rispecchia al meglio ciò che stiamo passando in questo periodo, ciò che proviamo e sentiamo, le nostre emozioni, le mie emozioni
C’è un senso a tutto nella nostra vita, c’è un senso soprattutto alle domande che ci poniamo e alle quali non sappiamo rispondere
I giorni che stiamo vivendo sono giorni un po' strani, impegnativi, particolari
Ci sono ormai così tante cose alle quali pensare, a come poterle organizzare e realizzarle al meglio
Mi capita ultimamente di soffermarmi a pensare se davvero tutto stia tornando come era prima, se davvero tutto tornerà alla sua forma iniziale
È una domanda alla quale non so rispondere, una domanda che non ha risposta almeno per ora
Nel frattempo, mi guardo allo specchio e ripenso a tutto ciò che è stato, a tutto ciò che ho fatto e a tutto ciò che ho passato per arrivare fino a qui
Penso sinceramente che sia una delle citazioni che possa raccontare al meglio me stesso, che possa raccontare tutti i miei pregi e difetti, tutte le mie paranoie e tutti i miei pensieri più belli
Sono diventato tutto ciò grazie alle esperienze vissute
Sono diventato tutto ciò grazie alla mia solarità e spensieratezza nel fare le cose, nel non prendere tutto troppo seriamente
Nella vita di ognuno di noi niente avviene per caso, nulla ci viene regalato, sta a noi decidere cosa fare della nostra vita
Sicuramente non sarà tutto rose e fiori, ma dobbiamo riuscire ad apprezzare anche le cose negative, riuscire ad apprezzare anche un brutto temporale con tuoni e fulmini
Come un fiore che prima appassisce e che poi riprende vita
La nostra vita è tutto questo, è tutto una bellissima fiaba
È una storia che non finisce mai, triste, noiosa, bella, gioiosa o come possa mai essere
È sicuramente la più bella storia che siamo in grado di poter apprezzare fino alla fine in tutte le sue più piccole sfumature

Stasera diluvia, pioverà sicuramente anche durante tutta la notte
Domani mattina però mi risveglierò e sarà tutto così fresco e illuminato
La vita è la storia più bella che possa essere mai tramandata
Grazie a tutti i miei compagni e compagne di viaggio... nessuno escluso

Niccolò Brunori, 3D