Comparto Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola. Azioni di sciopero per l’intera giornata del 6 maggio 2021 indetto da: Cobas Scuola Sardegna, USB P.I. Scuola, Unicobas Scuola e Università, CUB SUR – Scuola Università e Ricerca. Nuovi adempimenti previsti

In riferimento allo sciopero indetto dalle sigle sindacali indicate in oggetto, ai sensi dell’Accordo Aran sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, si comunica quanto segue:

a) DATA, DURATA DELLO SCIOPERO E PERSONALE INTERESSATO

lo sciopero si svolgerà il giorno 6 maggio 2021 per l’intera giornata e interesserà tutto il personale docente e dirigente in servizio nell’istituto;

b) MOTIVAZIONI

le motivazioni poste alla base della vertenza sono le seguenti:

Il sindacato Cobas Scuola Sardegna protesta: contro il Protocollo di rientro sottoscritto da CGIL, CISL, UIL e SNALS; contro le Leggi n. 27/2020 e n.41/2020; per la corresponsione di una indennità di rischio a tutto il personale; per una qualificata e rapida campagna di assunzioni; per il risarcimento e l'adeguamento di pensioni e stipendi per gli Ata ex Enti locali; per le modifiche ai concorsi per docenti che tengano conto dei diritti pregressi; per il risanamento dell'edilizia scolastica; per uno stato giuridico e mansionario degno del personale educativo; contro la norma del vincolo quinquennale; per contrastare l'approvazione della legge sulla regionalizzazione; contro le prove INVALSI; contro l'estensione del calendario scolastico

Il sindacato USB PI Scuola protesta in considerazione dell'emergenza pandemica che ha condizionato l'anno scolastico; la decisione di svolgere ugualmente le prove INVALSI; L'Accordo del 2 dicembre 2020 che limita il diritto di sciopero; l'insufficienza delle misure del reclutamento; l'inadeguatezza degli organici rispetto all'aumento dei carichi di lavoro e delle responsabilità; l'insufficienza delle risorse per la ripartenza in sicurezza; l'assenza di finanziamenti adeguati per l'edilizia scolastica; il finanziamento delle scuole paritarie che toglie risorse alla scuola pubblica; l'inaccettabilità del superamento delle norme contrattuali da parte del CCNI del

24/10/2020; il percorso di internalizzazione degli ATA provenienti dai servizi di pulizia ancora non completata                                                                                                                                                        

Il sindacato Unicobas Scuola e Università  protesta  contro il Protocollo di rientro sottoscritto da CGIL, CISL, UIL e SNALS; contro le Leggi n. 27/2020 e n.41/2020; per la corresponsione di una indennità di rischio a tutto il personale; per una qualificata e rapida campagna di assunzioni; per il risarcimento e l'adeguamento di pensioni e stipendi per gli Ata ex Enti locali; per le modifiche ai concorsi per docenti che tengano conto dei diritti pregressi; per il risanamento dell'edilizia scolastica; per uno stato giuridico e mansionario degno del personale educativo; contro la norma del vincolo quinquennale; per contrastare l'approvazione della legge sulla regionalizzazione; contro le prove INVALSI; contro l'estensione del calendario scolastico 

Il sindacato CUB SUR (Scuola Università e ricerca) reclama: la riapertura in sicurezza delle scuole, la stabilizzazione del personale precario, l'abolizione della distinzione tra organico di fatto e di diritto, l'abrogazione del vincolo quinquennale per i docenti neo assunti, l'aumento degli stipendi adeguandoli alla media europea,  maggiori finanziamenti per edilizia scolastica, la cancellazione dei test INVALSI, l'adeguamento alla media OCSE dei finanziamenti per il comparto istruzione, il rifiuto di ogni ipotesi di autonomia differenziata.

c) RAPPRESENTATIVITA’ A LIVELLO NAZIONALE

La rappresentatività a livello nazionale delle organizzazioni sindacali in oggetto per il triennio 2019-2021 è la seguente:

Cobas Scuola Sardegna   non reperibile
USB P.I. Scuola    0,63%
Unicobas Scuola e Università   0,27%
CUB SUR – Scuola Università e Ricerca   0,19%
(dati dell’ARAN)

d) VOTI OTTENUTI NELL’ULTIMA ELEZIONE RSU

nell’ultima elezione delle RSU, avvenuta in questa istituzione scolastica, le organizzazioni sindacali in oggetto non hanno presentato liste e conseguentemente non hanno ottenuto voti

e) PERCENTUALI DI ADESIONE REGISTRATE AI PRECEDENTI SCIOPERI

I precedenti scioperi indetti dalla/e organizzazione/i sindacale/i in oggetto nel corso del corrente a.s. e dell’a.s. precedente hanno ottenuto le seguenti percentuali di adesione tra il personale di questa istituzione scolastica tenuto al servizio:

a.s.

data

% adesione nella scuola

2019/2020

18/09/2019

0%

2019/2020

27/09/2019

0%

2020/2021

14/02/2020

0,05%

2020/2021

24/08/2020

0,%

2020/2021

25/08/2020

0,%

2020/2021

24/09/2020

0%

2020/2021

25/09/2020

0%

2020/2021

23/10/2020

0%

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

f) PRESTAZIONI INDISPENSABILI DA GARANTIRE

Ai sensi dell’art. 2, comma 2, del richiamato Accordo Aran, in relazione all’azione di sciopero indicata in oggetto, presso questa istituzione scolastica:

 non sono state individuate prestazioni indispensabili di cui occorra garantire la continuità

Sulla base dei suddetti dati e delle comunicazioni rese dal personale, si informano i genitori che non è possibile fare previsioni attendibili sull’adesione allo sciopero e sui servizi che la scuola potrà garantire.

Si informano pertanto i genitori che la mattina dello sciopero l’ingresso nell’edificio scolastico sarà consentito ai minori solo se potranno essere assicurati la vigilanza e la presenza in servizio dei docenti, anche attraverso la riorganizzazione dell’orario scolastico che potrà subire riduzioni.