Iscrizioni alle classi SECONDE, TERZE, QUARTE, QUINTE a.s. 2021/2022

Si comunica che tutti gli studenti delle classi prime, seconde, terze e quarte dovranno presentare la domanda di iscrizione alla classe successiva per l’anno scolastico 2021/2022 da mercoledì 17 marzo 2021 a martedì 30 marzo 2021. Di seguito si forniscono le informazioni utili per l’iscrizione.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Per iscriversi alla classe successiva occorre entrare nel registro elettronico nel menu in alto “Iscrizioni online” e seguire la seguente procedura:

1.       Verificare i dati inseriti, modificando le informazioni non corrette e completando quelle mancanti. Occorre fare attenzione alla scelta relativa all’insegnamento della religione cattolica per il prossimo anno scolastico perché non sarà possibile modificarla dopo il termine delle iscrizioni.

2.       Chi si iscrive alla classe terza del Tecnico dovrà obbligatoriamente indicare una preferenza per la terza lingua. Alla classe sarà assegnata la terza lingua scelta dalla maggioranza degli studenti, pertanto a chi indica una lingua minoritaria verrà richiesto di cambiare lingua o di cambiare classe.

3.       Al termine occorre salvare i dati e stampare il modulo di iscrizione, che, entro martedì 30 marzo 2021,andrà firmato e consegnato in segreteria didattica per la sede di via San Bartolo a Cintoia e in portineria per la sede di Lungarno De Nicola. Non è necessario consegnare in segreteria la ricevuta del pagamento del contributo volontario. Solo chi si iscrive alle classi quarte e quinte dovrà consegnare anche copia dell’attestazione del versamento delle tasse erariali.

 

CONTRIBUTO VOLONTARIO ALLA SCUOLA

(per chi si iscrive al secondo, terzo, quarto e quinto anno)

Il Consiglio di Istituto dell’ITT “Marco Polo” ha determinato un contributo volontario alla scuola, per le varie classi, nei termini sotto indicati:

Iscrizione al

Importo deliberato dal Consiglio d’Istituto

Composizione del contributo

II anno

(biennio)

110,00

€ 10 Assicurazione

€ 20 Piccole manutenzioni

€ 30 Investimenti

€ 50 Ampliamento offerta formativa

III, IV e V anno

(triennio)

130,00

€ 10 Assicurazione

€ 24 Piccole manutenzioni

€ 36 Investimenti

€ 60 Ampliamento offerta formativa

 

Per effettuare il pagamento del contributo, le famiglie dovranno utilizzare l’applicativo PagoPa, che è ormai l’unico strumento possibile per effettuare versamenti alla Pubblica Amministrazione,  collegandosi al link https://pagopa.numera.it/public/?i=80020030484 e procedendo seguendo il percorso:

Esegui Pagamento - Servizi scolastici - Contributo volontario ampliamento offerta formativa biennio/triennio

Non sono quindi più attivi gli altri metodi di pagamento finora utilizzati (bonifici, bancomat, ecc.).

Nella causale del versamento bisogna inserire la dicitura “CONTRIBUTO SCOLASTICO AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA”. Il contributo è detraibile fiscalmente: non sarà necessario richiedere alla scuola l’attestazione dei versamenti effettuati perché questi confluiranno direttamente nella dichiarazione dei redditi precompilata.

I dati personali richiesti(codice fiscale, nome, ecc…) si riferiscono allo studente e non a chi effettua il pagamento.

A questo link sono disponibili istruzioni dettagliate sull’uso della funzione: https://www.ittmarcopolo.edu.it/news/3288-pagopa

 

TASSE ERARIALI

(solo per chi si iscrive al quarto e quinto anno)

Con la C.M. n. 2 del 4-1-2006 e con la C.M. n.13 del 30-1-2007 è stato precisato che l’esonero per le tasse scolastiche dovute allo Stato è previsto per gli studenti che si iscrivono al primo, secondo e terzo anno dei corsi di studio degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado.

Pertanto, le tasse erariali scolastiche sono dovute unicamente per il quarto e quinto anno degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado. In particolare:

  • chi si iscrive alla classe quarta dovrà pagare sia la tassa di iscrizione che la tassa di frequenza;
  • chi si iscrive al quinto anno dovrà pagare solo la tassa di frequenza.

 

Le tasse erariali devono essere versate obbligatoriamente. Ai sensi del Decreto legislativo 16 Aprile 1994, n. 297, art. 200, sono esonerati dal pagamento delle tasse erariali gli studenti che conseguiranno una votazione non inferiore alla media di otto decimi negli scrutini finali (art. 200, comma 5, d. 19s. n. 297 del 1994) e, con il decreto ministeriale n. 390 del 19 aprile 2019, è stabilito l'esonero dal pagamento delle tasse erariali per gli studenti del quarto e del quinto anno dell'istruzione secondaria di secondo grado, appartenenti a nuclei familiari con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) pari o inferiore a € 20.000,00. Gli importi sono i seguenti:

·         classi quarte: 21,17€ comprensive di tassa di iscrizione e di frequenza;

·         classi quinte: 15,13€ relativi alla tassa di frequenza.

 

Le tasse erariali non sono incassate dalla scuola ma dalla Stato e devono essere versate con le usuali modalità:

  • sul c.p. n. 1016 intestato all'Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara, utilizzando i bollettini presso gli uffici postali
  • attraverso bonifico bancario: Agenzia delle Entrate - Centro operativo di Pescara - Tasse scolastiche- IBAN: IT45 R 0760103200 000000001016
  • tramite il modello F24 utilizzando i codici tributo istituiti dall’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 106/E del 17 dicembre 2019.